q Variabile – Tecnologico

Variabile

In programmazione, una variabile è un valore che può cambiare, a seconda delle condizioni o delle informazioni passate al programma. Tipicamente, un programma è costituito da istruzioni che dicono al computer cosa fare e dati che il programma utilizza quando è in esecuzione. I dati sono costituiti da costante o valori fissi che non cambiano mai e valori variabili (che di solito sono inizializzati a "0" o qualche valore predefinito perché i valori effettivi saranno forniti dall'utente di un programma). Di solito, sia le costanti che le variabili sono definite come determinati tipi di dati. Ogni tipo di dati prescrive e limita la forma dei dati. Esempi di tipi di dati includono: un numero intero espresso come numero decimale o una stringa di caratteri di testo, generalmente di lunghezza limitata.

Nella programmazione orientata agli oggetti, ogni oggetto contiene le variabili di dati della classe di cui è un'istanza. I metodi dell'oggetto sono progettati per gestire i valori effettivi forniti all'oggetto quando l'oggetto viene utilizzato.