q Primo emendamento alla Costituzione – Tecnologico

Primo emendamento alla Costituzione

Il Primo Emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti fa parte di un gruppo di dieci aggiunte al documento originale che ha fornito un quadro per la legge all'interno del paese. I dieci emendamenti costituiscono la Carta dei diritti degli Stati Uniti, che codifica i diritti e le libertà personali e i limiti ai poteri del governo, tra le altre cose.

Il primo emendamento include:

Libertà di espressione, diritto degli individui e delle organizzazioni di scambiare informazioni e opinioni senza timore di ripercussioni. Tale diritto viene spesso definito libertà di parola, ma è più ampio, includendo la ricerca e la ricezione di informazioni e la loro trasmissione.

La libertà di riunione o di associazione, il diritto dei cittadini a riunirsi pacificamente, è più comunemente parlato in relazione al diritto alla protesta non violenta e alla formazione di associazioni.

Libertà di stampa, che vieta l'interferenza del governo nella presentazione delle informazioni da parte dei media, salvo circostanze speciali come la protezione di informatori o giornalisti.

Libertà di religione, che stabilisce il diritto dei cittadini di seguire le loro pratiche religiose.

Il diritto di presentare una petizione al governo per la "riparazione delle lamentele".