q E-inclusione – Tecnologico

E-inclusione

L'e-inclusione è un movimento sociale il cui obiettivo è porre fine al divario digitale, un termine usato per descrivere il fatto che il mondo può essere diviso in persone che lo fanno e persone che non hanno accesso - e la capacità di usare - il moderno tecnologia dell'informazione (IT). Secondo i sostenitori, l'e-inclusione ha il potere di: colmare il divario tra i paesi sviluppati e quelli meno sviluppati; promuovere la democrazia e la comprensione reciproca; e responsabilizzare gli individui svantaggiati, come i poveri, i disabili e i disoccupati.

Un numero crescente di società di apparecchiature informatiche e software dispone di programmi di inclusione elettronica. Secondo Hewlett-Packard, lo scopo della loro iniziativa di inclusione elettronica è "... colmare il divario tra le comunità potenziate dalla tecnologia e le comunità escluse dalla tecnologia sul nostro pianeta, rendendo redditizio farlo". Il programma dell'azienda si rivolge alle aree a basso reddito del mondo in via di sviluppo per migliorare le opportunità di istruzione, assistenza sanitaria e occupazione e fornire accesso ai mercati mondiali e al credito al consumo.