q Matrice – Tecnologico

Matrice

1) Oltre alla tecnologia dell'informazione, matrix (pronunciato MAY-triks) ha una serie di significati speciali. Dalla parola latina per grembo (a sua volta da mater o madre), una matrice è la sostanza intercellulare di un tessuto, il materiale in cui è incorporato un fossile o uno stampo da cui è realizzata una superficie in rilievo nella produzione di stampa o fonografo.

2) In matematica e informatica, una matrice è un insieme di numeri disposti in forma tabulare (in righe e colonne). Da questo significato deriva un significato meno formale di un complesso di linee che si intersecano ad angolo retto.

3) Nella cybercultura, Internet e le altre reti che vi confluiscono sono talvolta chiamate "la matrice". Nel romanzo di fantascienza di William Gibson, Neuromante , "la matrice" è un vasto mare di risorse informatiche che possono essere visualizzate dall'utente, è accessibile a molti livelli ed è illuminato più intensamente nelle aree di maggiore attività. L'eroe, Case, "si collega" alla matrice attraverso un cablaggio che è (forse, dato che non è del tutto chiaro) integrato con il suo cervello ed esplora la matrice con un "mazzo" o console di computer che fornisce una visione olografica.