q Le regole di Strunk – Tecnologico

Le regole di Strunk

Ecco un elenco delle sette regole elementari dell'uso inglese e 11 principi elementari di composizione tratti dall'opera classica di William Strunk, Jr., The Elements of Style. Inoltre, elenchiamo i "promemoria" per gli scrittori aggiunti da EB White nella sua edizione di Strunk. Il testo completo dell'edizione originale di Strunk è disponibile sul sito Web della Columbia University.

Le sette regole elementari dell'uso inglese di Strunk

  1. Forma il singolare possessivo dei sostantivi aggiungendo la s.
  2. In una serie di tre o più termini con una singola congiunzione, usa una virgola dopo ogni termine tranne l'ultimo.
  3. Racchiudi le espressioni tra parentesi tra virgole.
  4. Metti una virgola prima di una congiunzione che introduce una clausola indipendente.
  5. Non unire clausole indipendenti con una virgola.
  6. Non spezzare le frasi in due.
  7. Una frase participial all'inizio di una frase deve riferirsi al soggetto grammaticale.

Gli 11 principi elementari di composizione di Strunk

  1. Scegli un design adatto e mantienilo.
  2. Rendi il paragrafo l'unità di composizione.
  3. Usa la voce attiva.
  4. Metti le dichiarazioni in forma positiva.
  5. Usa un linguaggio definito, specifico e concreto.
  6. Ometti le parole inutili.
  7. Evita una serie di frasi sciolte.
  8. Esprimi idee coordinate in una forma simile.
  9. Tieni insieme le parole correlate.
  10. In sintesi, attenersi a un tempo.
  11. Metti le parole enfatiche di una frase alla fine.

White's List di 21 promemoria per gli scrittori

  1. Mettiti in secondo piano.
  2. Scrivi in ​​un modo che viene naturale.
  3. Lavora da un design adatto.
  4. Scrivi con nomi e verbi.
  5. Rivedi e riscrivi.
  6. Non sovrascrivere.
  7. Non esagerare.
  8. Evita l'uso di qualificatori.
  9. Non influenzare un modo ventilato.
  10. Usa l'ortografia ortodossa.
  11. Non spiegare troppo.
  12. Non costruire avverbi imbarazzanti.
  13. Assicurati che il lettore sappia chi sta parlando.
  14. Evita le parole fantasiose.
  15. Non usare il dialetto a meno che il tuo orecchio non sia buono.
  16. Essere chiaro.
  17. Non iniettare opinione.
  18. Usa le figure retoriche con parsimonia.
  19. Non prendere scorciatoie a scapito della chiarezza.
  20. Evita le lingue straniere.
  21. Preferisci lo standard al insolito.