q Itanium – Tecnologico

Itanium

Itanium è il primo microprocessore di Intel basato sull'architettura a 64 bit nota come IA-64. Sviluppato con il nome in codice di Merced, Itanium e la sua architettura sottostante dovrebbero fornire una base per la prossima generazione di software per i mercati dei server e delle workstation di fascia alta.

Intel prevede di seguire Itanium con microprocessori IA-64 aggiuntivi, che hanno i nomi in codice di McKinley, Madison e Deerfield.

Oltre a supportare un bus del processore a 64 bit e un set di 28 registri, il design a 64 bit consente l'accesso a una memoria molto ampia (VLM). Inoltre, l'architettura sfrutta le funzionalità di Explicitly Parallel Instruction Computing (EPIC), uno sforzo di sviluppo congiunto di Intel e Hewlett-Packard. Questi forniscono progressi nella gestione dell'elaborazione parallela delle istruzioni del computer note come previsione e speculazione.

Una funzionalità Itanium aggiuntiva include una memoria cache di livello 3 (L3), per integrare le attuali memorie cache L1 e L2 presenti nella maggior parte dei microcomputer odierni.

La maggior parte delle applicazioni attualmente in uso sono basate su un'architettura a microprocessore a 32 bit e sono progettate per un massimo di 4 gigabyte di memoria. Tuttavia, con l'accesso delle applicazioni a database sempre più grandi che diventa sempre più importante, molti dei principali fornitori di software e hardware nel settore dei computer hanno già iniziato a sviluppare sistemi e applicazioni per Itanium e la sua capacità di gestire lo spazio degli indirizzi a 64 bit.

Una caratteristica di Itanium è l'uso di un "compilatore intelligente" per ottimizzare il modo in cui le istruzioni vengono inviate al processore. Questo approccio consente ai microprocessori Itanium e futuri IA-64 di elaborare più istruzioni per ciclo di clock (IPC). (Gli IPC possono essere utilizzati insieme alla velocità di clock in termini di megahertz (MHz) per indicare le prestazioni complessive di un microprocessore.)

Itanium è visto da Intel e dagli osservatori del settore come un nuovo livello di piattaforma hardware per il mercato dei server UNIX e Windows e anche per il mercato delle workstation PC di fascia alta con le sue applicazioni grafiche scientifiche, tecniche e grafiche di fascia alta ad alta intensità di memoria e grafica . Gli osservatori affermano che i server basati su Itanium saranno particolarmente adatti per gli ambienti di elaborazione delle grandi imprese di oggi con data warehouse e un requisito per un'elaborazione intensiva per query e transazioni complesse.

Praticamente tutti i principali produttori e fornitori di applicazioni, sistemi di fascia alta, sistemi operativi e hardware per computer odierni hanno approvato Itanium e la linea di processori IA-64. Si prevede che nel 30 arriveranno sul mercato più di 2001 sistemi basati su Itanium. Alcuni rapporti indicano che l'architettura IA-64 di Itanium sarà proprietaria del proprio mercato fino al 2003, a quel punto alcuni microprocessori competitivi di "prossima generazione" potrebbero iniziare a essere visti. Questa finestra di opportunità consente a Intel di trarre vantaggio dalla popolarità di IA-64 e di sviluppare accordi redditizi per produttori di apparecchiature originali con altri fornitori, fornitori e produttori del settore dei computer. Itanium e IA-64 supportano anche applicazioni a 32 bit.