q Robot collaborativo (cobot) – Tecnologico

Robot collaborativo (cobot)

Un robot collaborativo, noto anche come cobot, è un robot in grado di apprendere più attività in modo da poter assistere gli esseri umani. Al contrario, i robot autonomi sono codificati per eseguire ripetutamente un compito, lavorare in modo indipendente e rimanere fermi.

Oggi, i progressi nella tecnologia mobile, nella visione artificiale, nell'informatica cognitiva e nella tecnologia tattile (inclusa la prevenzione delle collisioni) stanno rendendo possibile ai piccoli robot a bassa potenza di essere consapevoli di ciò che li circonda ed eseguire più tipi di attività in sicurezza nelle immediate vicinanze dei lavoratori . Un cobot, quando lavora fianco a fianco con un essere umano, può apprendere rapidamente i compiti attraverso la dimostrazione e l'apprendimento per rinforzo.

Al momento della stesura di questo documento, la maggior parte dei robot industriali è ancora autonoma. Sono costosi, grandi e risiedono dietro le barriere per motivi di sicurezza. Sebbene i robot industriali abbiano svolto un ruolo importante nell'industria automobilistica e nei suoi fornitori, i loro costi elevati, le grandi dimensioni, il peso e le complesse esigenze di programmazione ne hanno limitato l'uso in altri settori verticali. Un altro ostacolo all'adozione è la paura culturale dei robot che dominano il posto di lavoro e sostituiscono i dipendenti umani.

I cobot sono appositamente progettati per affrontare questa paura. Un robot collaborativo non ha lo scopo di aumentare le capacità del lavoratore umano, non prendere il posto di un lavoratore umano. In molti casi, il cobot assume la forma di un braccio, fornendo al lavoratore un set di mani in più.

Oggi, i robot collaborativi sono attualmente utilizzati in diversi settori verticali, tra cui la produzione, la gestione della catena di approvvigionamento e l'assistenza sanitaria. Generalmente hanno requisiti di alimentazione inferiori rispetto alle loro controparti grandi e autonome, sono spesso mobili e utilizzano il rilevamento delle collisioni per prevenire lesioni ai loro colleghi umani e altri cobot.

I famosi produttori di robot collaborativi includono Universal Robots, KUKA, Rethink Robotics e Franka.