q Query DNS ricorsiva – Tecnologico

Query DNS ricorsiva

Una query DNS ricorsiva è una richiesta da un client per un sito Web a cui è necessario rispondere con la risposta richiesta, l'indirizzo IP associato al nome del sito corrispondente o all'URL (Uniform Resource Locator), o un messaggio di errore che indica che il il sito non esiste.

Le query DNS ricorsive sono richieste standard da parte degli utenti o dei server DNS (Domain Name System) configurati per trasmettere richieste IP non risolte a un altro server DNS; in questo modo, il primo server può rimanere disponibile. Le query DNS ricorsive e i server DNS ricorsivi vengono utilizzati per distribuire parte dell'enorme carico di lavoro coinvolto nella risoluzione dei nomi dei siti Web in URL.

Le richieste DNS ricorsive vengono soddisfatte dalla cache dei file di zona del server o consultando altri server nella gerarchia dei server DNS autorevoli. Tuttavia, la richiesta del client non viene inoltrata. È il server DNS ricorsivo che rimane in contatto fino a quando non fornisce l'indirizzo IP o rileva che la richiesta non può essere risolta e restituisce un messaggio di errore che indica che il sito non esiste.

Va notato che tutti i server DNS devono supportare richieste iterative. Anche le richieste fatte da server ricorsivi ad altri server DNS sono iterative. A livello di root DNS, tutti i server sono iterativi in ​​quanto sono la fine della linea e un punto cruciale che deve essere disponibile per il funzionamento di Internet.