q Induttore – Tecnologico

Induttore

Un induttore è un componente elettronico passivo che immagazzina energia sotto forma di campo magnetico. Nella sua forma più semplice, un induttore è costituito da un anello o una bobina di filo. L'induttanza è direttamente proporzionale al numero di giri nella bobina. L'induttanza dipende anche dal raggio della bobina e dal tipo di materiale attorno al quale è avvolta la bobina.

Per un dato raggio della bobina e numero di spire, il nucleo in aria produce la minima induttanza. Materiali come legno, vetro e plastica, noti come materiali dielettrici, sono essenzialmente gli stessi dell'aria ai fini dell'avvolgimento dell'induttore. Le sostanze ferromagnetiche come il ferro, il ferro laminato e il ferro in polvere aumentano l'induttanza ottenibile con una bobina avente un dato numero di spire. In alcuni casi, questo aumento è dell'ordine di migliaia di volte. Anche la forma del nucleo è significativa. I nuclei toroidali (a forma di ciambella) forniscono più induttanza, per un dato materiale del nucleo e numero di spire, rispetto ai nuclei solenoidali (a forma di asta).

L'unità standard di induttanza è Henry, abbreviato H. Questa è una grande unità. Unità più comuni sono il microhenry, abbreviato µH (1 µH = 10-6H) e il millihenry, abbreviato mH (1 mH = 10-3 H). Occasionalmente, viene utilizzato il nanohenry (nH) (1 nH = 10-9 H).

È difficile fabbricare induttori su chip di circuiti integrati (IC). Fortunatamente, i resistori possono essere sostituiti agli induttori nella maggior parte delle applicazioni di microcircuiti. In alcuni casi, l'induttanza può essere simulata da semplici circuiti elettronici utilizzando transistor, resistori e condensatori fabbricati su chip IC.

Gli induttori vengono utilizzati con i condensatori in varie applicazioni di comunicazione wireless. Un induttore collegato in serie o in parallelo con un condensatore può fornire una discriminazione contro segnali indesiderati. Gli induttori di grandi dimensioni vengono utilizzati negli alimentatori di apparecchiature elettroniche di tutti i tipi, compresi i computer e le relative periferiche. In questi sistemi, gli induttori aiutano a smussare la corrente alternata rettificata, fornendo una corrente continua pura, simile a una batteria.